Posti Comunali: Bandi per Agenti di Polizia Locale e Ispettori

In Offerta Lavoro
18 Dic 2018
191 Visualizzazioni

Il Comune di Rimini ha reso pubblici due bandi di concorso finalizzati a nuove assunzioni di Agenti di Polizia e Ispettori. La scadenza per la consegna delle candidature è fissata per il giorno 20 Dicembre 2018. Si segnala che due posti per ciascun bando sono riservati prioritariamente a volontari delle Forze Armate.

Il Comune di Rimini ha pubblicato due concorsi per l’assunzione a tempo pieno delle seguenti figure:
-n. 8 Agenti di Polizia Locale a tempo determinato (12 mesi) mediante contratto di formazione e lavoro – Cat. C posizione economica C1. Previsto stipendio iniziale pari ad Euro 20.344,08 annui.
-n. 10 Addetti al Coordinamento e Controllo – Ispettori di Polizia Locale a tempo indeterminato – Cat. D posizione economica D1. Previsto stipendio iniziale pari ad Euro 22.135,44 annui. Tre posti sono riservati ai dipendenti interni dell’Ente in servizio a tempo indeterminato da almeno tre anni e inquadrati nella categoria C.

Requisiti generici
I candidati ai concorsi del Comune di Rimini dovranno possedere i requisiti generici di seguito riassunti:

-cittadinanza italiana;

-non aver riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione di un rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione;

-non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;

-non essere stati licenziati da un precedente pubblico impiego, oppure destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;

-non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego, per aver conseguito lo stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;

-possesso della patente di guida di cat. B o superiore;

-possesso di patente di guida di cat. A senza limitazioni oppure patente di guida di cat. A2 senza limitazioni conseguita fino al 18/01/2013 oppure patente di guida di cat. A2 conseguita in epoca successiva al 19/01/2013, seguita da una prova pratica di guida su veicolo specifico al termine della quale è stata rilasciata la patente di cat. A;

-possesso dei requisiti fisico-funzionali necessari per l’accesso ai servizi di polizia locale, analogamente, la condizione di disabile di cui all’art. 1 della L. 68/99 è causa di inidoneità;

-possesso dell’idoneità psico/attitudinale prevista per l’accesso alle figure professionali indicate nei bandi;

-conoscenza di base della lingua inglese e dell’informatica;

-non essere stati ammessi a prestare servizio civile quale “obiettore di coscienza” oppure aver rinunciato irrevocabilmente allo status di obiettore mediante presentazione di apposita dichiarazione presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile;

-disponibilità incondizionata a prestare servizio armato e a condurre i veicoli in dotazione al Corpo di Polizia Locale e ad usare le attrezzature in dotazione al Corpo;

-possesso dei requisiti previsti dalla legge 65/86, art. 5, comma 2 per il conferimento della qualifica di agente di pubblica sicurezza (non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non
-essere stati sottoposti a misura di prevenzione; non essere stati espulsi dalle Forze armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituito dai pubblici uffici).

Requisiti specifici
Ai partecipanti alle selezioni pubbliche si richiedono inoltre i seguenti requisiti specifici.

Agenti di polizia locale:
-età compresa tra 18 e 32 anni non compiuti alla data di stipula del contratto individuale di lavoro (ovvero 32 anni non compiuti, pari ad un massimo di 31 anni e 364 giorni alla data di stipula del contratto individuale di lavoro);
-possesso del diploma di maturità.

Ispettori:
-età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo d’ufficio (attualmente anni 66 e 7 mesi);
-diploma di Laurea (vecchio ordinamento) in Giurisprudenza oppure in Scienze Politiche o Laurea Specialistica (DM 509/99) o Laurea Magistrale (DM 270/04) equiparate o equipollenti per legge oppure Diplomi di Laurea triennale afferenti alle classi di Laurea suddette.

Prove d’esame
I partecipanti ai concorsi sosterranno tre prove d’esame – due scritte ed una orale. Solo per gli Agenti di Polizia Locale è prevista anche una prova di abilità fisica. Per conoscere nei dettagli le materie e le prove d’esame vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi resi disponibili a fine pagina.

Solo per gli Agenti di Polizia Locale il contratto di formazione e lavoro prevederà un totale complessivo 260 ore di formazione con la frequenza obbligatoria di almeno il 70% del monte ore di ciascun modulo. Il superamento positivo delle prove dà luogo ad un attestato di acquisita qualificazione professionale.

Domanda e scadenza
Le domande di partecipazione ai concorsi per Agenti di Polizia e Ispettori dovranno essere presentate esclusivamente online alle pagine sotto indicate entro il giorno 20 Dicembre 2018.

Bandi e Domanda: http://www.comune.rimini.it/comune-e-citta/comune/concorsi/concorsi