Nuovi Concorsi Pubblici in Gazzetta 2019, Bando per 224 Segretari Comunali

In Offerta Lavoro
23 Gen 2019
716 Visualizzazioni

Nuovi 224 inserimenti per il ruolo di segretari comunali previsti con selezione dei candidati idonei che potranno aver accesso all’albo nazionale dei segretari comunali e provinciali. Il nuovo bando di concorso per segretari comunali prevede l’ammissione dei partecipanti ad un corso-concorso per l’Albo suddivisi in 291 borsisti al sesto corso-concorso selettivo di formazione per il conseguimento dell’abilitazione richiesta per l’iscrizione di 224 segretari comunali nella fascia iniziale dell’albo.

Nuovi Concorsi Pubblici in Gazzetta, Bando per 224 Segretari Comunali

Il concorso per segretari comunali ha scadenza giorno 28 gennaio 2019 e prevede l’assunzione di 224 nuove figure che potranno essere selezionate idonee solo se saranno in possesso dei titoli e requisiti qui elencati:

  • cittadinanza italiana;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti politici;
  • essere in possesso del titolo diploma di laurea di durata non inferiore a 4 o laurea specialistica/ denominata laurea magistrale di durata quinquennale in giurisprudenza o economia e commercio o scienze politiche.

Prove d’esame

Per la selezione del corso-concorso i candidati dovranno superare le seguenti prove d’esame che prevedono 3 prove scritte e 1 prova orale:

  • I prova scritta in cui i candidati dovranno svolgere un test con domande di carattere giuridico, con specifico riferimento al diritto costituzionale e/o diritto amministrativo e/o ordinamento degli enti locali e/o diritto privato.
  • II prova scritta i candidati dovranno rispondere correttamente a quesiti di carattere economico e finanziario – contabile, con specifico riferimento ad economia politica, scienza delle finanze e diritto finanziario e/o ordinamento finanziario e contabile degli enti locali.
  • III terza prova scritta gli argomenti d’esame previste in tale prova saranno: tecniche di direzione e/o organizzazione e gestione dei servizi e delle risorse umane.
  • prova orale i candidati saranno sottoposti a quesiti di legislazione amministrativa statale e regionale, diritto del lavoro, economia pubblica, politica di bilancio, tecnica normativa, scienza dell’amministrazione, diritto penale, diritto tributario, ragioneria applicata agli enti locali, oltre che sottoposti a verifica del livello di conoscenza della lingua inglese e delle applicazioni informatiche più utilizzate.

Dopo aver superato brillantemente le 3 prove scritte e la prova orale i selezionati idonei potranno partecipare al corso di formazione della durata di nove mesi con annesso di tirocinio pratico di tre mesi presso una o più amministrazioni locali.

Conclusa la parte formativa i candidati saranno sottoposti a verifica finale con discussione di una tesi e in una prova orale, dopo di che sarà formata una graduatoria finale.

Cosa studiare nel frattempo?

Nel frattempo,sul portale  Mininterno, potete esercitarvi gratuitamente con i quiz ufficiali del precedente concorso per segretari comunali, in attesa che esca la nuova banca dati.

Come candidarsi

Per il concorso Segretari Comunali è importante inviare la candidatura per via telematica, attraverso l’applicazione resa disponibile sul sito del Ministero dell’Interno al link:  https://concorsiciv.interno.gov.it , ricordandosi della scadenza del bando di concorso prevista per il giorno 28 gennaio 2019.