Polizia di Stato: Bando di Concorso per 1515 Allievi Agenti

In Home
06 Giu 2019
129 Visualizzazioni

Polizia di Stato: Bando di Concorso per 1515 Allievi Agenti, ecco i dettagli

Questo nuovo Concorso rientra nel piano del Governo che prevede l’assunzione di nuovo personale in diversi enti e forze militari alle dipendenze dello stato, in particolare le assunzioni di 1515 agenti di polizia rientrano anche nel progetto messo in atto dal Ministero della Difesa per garantire maggiore sicurezza nelle città Italiane, piano voluto dal Ministro Matteo Salvini, che della sicurezza degli Italiani ne ha fatto la sua bandiera in campagna elettorale.

Il Bando è rivolto ai volontari in ferma prefissata di un anno o quadriennale oppure in rafferma annuale, in servizio o in congedo, per coloro che sono interessati per aderire c’è tempo fino al 4 luglio 2019, vediamo di seguito come sono distribuiti i 1515 posti messi a bando:

  • volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) in servizio da almeno sei mesi continuativi o in rafferma annuale;
  • volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) collocato in congedo al termine della ferma annuale;
  • volontari in ferma quadriennale (VFP4) in servizio o in congedo.

Vediamo ora quali sono i requisiti per poter partecipare al suddetto bando:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti politici;
  • titolo di studio: diploma di scuola secondaria di primo grado (licenza media) o equivalente;
  • essere maggiorenni (18 anni) e non aver compiuto 26 anni di età;
  • qualità morali e di condotta previste dall’art. 35, comma 6, del decreto legislativo, n.165/2001;
  • idoneità fisica, psichica ed attitudinale al servizio di polizia;
  • non essere stati espulsi dalle Forze armate, dai Corpi militarmente organizzati;
  • non essere stati destituiti o licenziati da pubblici uffici, dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento oppure decaduti dall’impiego;
  • non aver riportato una condanna a pena detentiva per delitto non colposo o essere stati sottoposti a misure di sicurezza o di prevenzione.

Per tutti coloro che sono interessati al bando dovranno inoltrare la domanda di adesione online utilizzando la procedura informatica raggiungibile da questa pagina del sito web della Polizia di Stato, entro il 4 luglio 2019.