Concorsi Difesa 2019: Bando Marina per Allievi Ufficiali Piloti e AUFP

In Home
15 Mag 2019
149 Visualizzazioni

Il concorso pubblicato sul portale ufficiale della Marina Militare prevede l’ammissione di Allievi Ufficiali Piloti di Complemento del Corpo di Stato Maggiore della Marina Militare al 19° corso di pilotaggio aereo con obbligo di ferma di anni 12 e per l’ammissione Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP) ausiliari del ruolo normale e del ruolo speciale dei Corpi della Marina militare al 19° corso AUFP.

Vediamo tutti i dettagli inerenti a tale concorso.

Profili ricercati

Indetto dal Ministero della Difesa il concorso per Ufficiali Piloti e AUFP prevede una procedura concorsuale che selezionerà i migliori candidati che andranno a ricoprire tali incarichi:

  • 10 posti per l’ammissione al 19° corso per Allievi Ufficiali Piloti di Complemento (AUPC) di cui: n. 7 per il Corpo di Stato Maggiore; n. 3 per il Corpo delle Capitanerie di Porto;
  • 80 posti per l’ammissione al 19° corso Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP), ausiliari del ruolo normale di cui:
    • 3 posti per il Corpo del Genio della Marina – specialità genio navale;
    • 3 posti per il Corpo del Genio della Marina – specialità armi navali;
    • 4 per il Corpo del Genio della Marina – specialità infrastrutture;
    • 30 per il Corpo Sanitario Militare Marittimo – medici;
    • 40 per il Corpo delle Capitanerie di Porto;
  • 52 posti per l’ammissione al 19° corso Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP), ausiliari del ruolo speciale di cui: n. 20 per il Corpo di Stato Maggiore; n. 2 per il Corpo del Genio della Marina – specialità armi navali, per il successivo impiego nei Reparti subacquei della Marina Militare;
  • 30 per il Corpo delle Capitanerie di Porto.

Titoli e requisiti

Messi a disposizione 142 posti per i profili sopra indicati che saranno inseriti per lavorare presso la Marina Militare. Tutti i candidati al concorso dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • età compresa tra i 17 ed i 38 anni;
  • cittadinanza italiana;
  • godere dei diritti civili e politici;
  • aver tenuto una condotta incensurabile;
  • aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione Repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
  • qualora partecipanti al concorso per l’ammissione al corso Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP): non essere già in servizio quali Ufficiali Ausiliari in Ferma Prefissata o trovarsi nella posizione di congedo per aver completato la ferma come Ufficiali Ausiliari in Ferma Prefissata.

Prove d’esame

Coloro che si candideranno per i ruoli suddetti Marina Militare dovranno sostenere le seguenti prove d’esame che faranno emergere i migliori partecipanti al concorso, eccovi nel dettaglio le prove d’esame:

  • valutazione dei titoli;
  • prova scritta di selezione;
  • prove di efficienza fisica;
  • prova di lingua inglese;
  • accertamenti psico-fisici;
  • accertamento attitudinale;
  • accertamento dell’idoneità psico-fisica al volo;
  • accertamento dell’idoneità psico-fisica specifica per l’impiego nella componente subacquea, solo per i partecipanti al concorso per l’ammissione al corso Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP), ausiliari del ruolo speciale;
  • prova funzionale in camera di decompressione e prova di acquaticità, solo per i partecipanti al concorso per l’ammissione al corso Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP), ausiliari del ruolo speciale.

Come candidarsi

Gli interessati alle candidature dovranno visionare il portale del Ministero della Difesa seguire le procedure indicate per il concorso di interesse e inoltrare la candidatura entro il giorno 10 giugno 2019.

Per scaricare il bando completo vi segnaliamo il link:

http://www.marina.difesa.it/Pagine/default.aspx