Riforma del Terzo Settore

In Formazione
11 Lug 2014
818 Visualizzazioni
“Prima di esprimere una valutazione definitiva attendiamo di leggere ed esaminare il testo definitivo uscito dal Consiglio dei ministri”. Lo dice Giuseppe Guerini, portavoce dell’Alleanza Cooperative Sociali e presidente di Federsolidarietá Confcooperative.
“Abbiamo accolto, fin dagli inizi, con soddisfazione – commenta all’ANSA – la presentazione delle linee guida di riforma del terzo settore annunciate dal premier per il ruolo che assegna alle cooperative sociali sulla capacitá di creare crescita e occupazione. Ricordiamo, per esempio, che un giovane su tre impegnato nel servizio civile, nelle nostre cooperative, viene poi assunto a tempo indeterminato. Aspettiamo, però, di leggere il testo definitivo”.